Anffas onlus Grottammare
Grottammare

Ogni persona con disabilità è nostro figlio

Dona il 5x1000 ad Anffas onlus

La Convenzione Onu sui diritti della persona con disabilità e dal quadro normativo vigente (art 14 legge 328/00, legge 6/2004, legge 68/99 etc.) introduce un cambiamento culturale fondamentale che intende permettere alla persona con disabilità di realizzare il proprio progetto di vita, sentendosi accolta e valorizzata, passando dall’ottica dell’assistenza alla concezione di cittadinanza attiva e realizzazione personale.
Anffas Onlus contribuisce alla realizzazione dei percorsi di inclusione socio-lavorativa attraverso attività di orientamento e formazione, work experiences, attività rivolte alle famiglie.
Nella specificità del servizio di inclusione lavorativa l’Anffas onlus di Grottammare con la cooperativa sociale Anffas Servizi Piceno nell’ambito della progettualità “Coopintegra”, finanziato dal Ministero delle Attività Produttive (anni 2002-2003), ha deciso di costituire la cooperativa sociale Il Faro del Piceno nella piena convinzione che il contatto con la natura orienta la persona nel ritrovare il proprio equilibrio bio-psico-sociale e aiuta a definire il processo di auto determinazione e integrazione lavorativa di persone con disabilità. Ciò ha reso possibile formare 15 operatori sociali/tutor per l’inserimento lavorativo.
Una cooperativa che nel tempo è cresciuta e ha realizzato importanti obiettivi quali la certificazione Bio (codice IT ASS 22718) e l’iscrizione all’AIAB (Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica), uno dei principali promotori italiani di bio agricoltura sociale nonché promotore di svariati progetti formativi e riabilitativi di grande valore sociale. La cooperativa il Faro del Piceno è attiva nella produzione di prodotti biologici (Certificazione Suolo&Salute), nella vendita diretta e a mezzo filiera e presente nel mercato settimanale di Grottammare. Risulta infatti fondamentale creare un’alleanza con i “consumatori consapevoli” cioè con quelle persone che condividono con noi l’idea che è necessario orientarsi sull’acquisto di prodotto locale, di alta qualità, buono, stagionale e rispettoso dell’ambiente e dalla biodiversità e che individuano nei nostri prodotti un valore aggiunto e anche etico.
Nel proseguimento delle attività finalizzate all’inclusione lavorativa la cooperativa il Faro si è resa protagonista di una nuova progettualità la “Fattoria della Rosa Blu”. L’obiettivo sarà quello di coinvolgere persone con disabilità che troveranno nell’aria aperta il contesto ideale per garantire la condizione necessaria per favorire l’inclusione lavorativa. Saranno coinvolti anche nel laboratorio di lavorazione dell’argilla che emetterà la realizzazione di prodotti artigianali al fine di potenziare le loro attitudini e contestualmente avviare il mercatino di prodotti equosolidali.

 

 

Come comunichiamo

Gallery

Vai alla pagina

Contattaci